image image image
Rivista Europa, sogno o incubo? Italianieuropei 1/2019 Europa, sogno o incubo? | All’inizio del lungo percorso che ci porterà al vo...
Convegni Un nuovo patto tra i cittadini e l'Europa
Sabato 15 dicembre, a Roma, presso Nazionale Spazio Eventi, in occasi...
Presentazioni Presentazione del volume "Ascesa e declino del bipolarismo in Italia" Giovedì 22 novembre, dalle 11 alle 13, a Roma, presso l’Università LUISS Gui...
image
Europa, sogno o incubo? Italianieuropei 1/201...
image
Un nuovo patto tra i cittadini e l'Europa
image
Presentazione del volume "Ascesa e decli...
Rivista Sinistra, c’è il risveglio? Italianieuropei 5-6/2018

Questo numero di Italianieuropei scommette sull’iniziale risveglio della sinistra, raffigurato anche dall’immagine di copertina con l’orso che esce dal letargo. Contribuiscono a questa analisi Vincenzo Visco, Francesca Re David, Lucrezia Fanti, Massimo Mucchetti, Stefano Fassina, Giulio Sapelli e un lungo scritto di Laura Pennacchi.


Rivista Quale opposizione? 14 Risposte. Italianieuropei 4/2018

A mano a mano che nel governo si verificano scontri e soprattutto appare evidente l’inadeguatezza fino alla dannosità dell’esecutivo giallo-verde, cresce il bisogno di opposizione. Qualcosa sta cambiando. Sul caso dei migranti, successivo alla chiusura di questo numero, abbiamo registrato una scossa nella pubblica opinione.


banner_ipad2

Acquista la rivistabanner_5permille2

Il meglio di ie

by Fortunato Musella Il vento radical-populista che scuote le democrazie

I partiti dell’estrema destra per la prima volta conquistano larghe fette dell’elettorato, candidandosi per la guida di alcuni dei più importanti paesi occidentali. Riallacciandosi allo spirito populista del tempo, fanno leva sulla crisi della rappresentanza e su importanti cambiamenti strutturali della società. Una sintonia che tuttavia non assicura la legittimità di forze che fanno traballare, dall’interno, le democrazie europee.

by Marco Tarchi Le ragioni del successo populista: ipotesi a confronto

La capacità delle forze populiste di sfruttare dal punto di vista elettorale le esplosioni di emotività collettiva suscitate dall’opposizione all’immigrazione e dalla protesta antipolitica non basta a spiegarne pienamente il successo. Diverse sono le ipotesi interpretative a riguardo, che da una parte sottolineano la capacità di questi partiti di combinare il radicalismo verbale e la politica simbolica con gli strumenti del marketing politico, dall’altra tendono a spiegarne il ruolo crescente inserendoli all’interno dello scenario più generale di trasformazione della politica nelle società postindustriali, da un’altra ancora ne evidenziano la capacità di risposta all’inquietudine di molti cittadini europei di fronte a fenomeni ai quali non erano preparati, in primo luogo la trasformazione delle società in senso multietnico e multiculturale.

ie Social

Feed RSSIscriviti alla newsletterTumblrLe foto su FlickrI video su YoutubeFacebook

le Pubblicazioni


copertina_1_2019Puoi acquistare il numero 1/2019
in edicola e online.

All’inizio del lungo percorso che ci porterà al voto per il rinnovo del Parlamento europeo il prossimo maggio, abbiamo voluto riflettere sul modo in cui viene considerato e percepito il progetto di integrazione
del continente | Leggi tutto

ie_ipad_kindle2
ipad2_grande_sito
Leggi Italianieuropei anche sul tuo tablet. Scarica dall’Apple Store l’app per iPad o acquista su Amazon un numero in formato ebook per Kindle, pc e altri tablet. | Leggi tutto