L'Italia dei buoni e dei cattivi. Recensione a B. Emmott, Good Italy, Bad Italy

Di Ronny Mazzocchi Mercoledì 03 Ottobre 2012 15:25 Stampa

Il bipolarismo morale e antropologico che ha fatto a lungo tendenza, soprattutto negli ambienti del cosiddetto “ceto medio rifl essivo” e dell’autobattezzatasi “società civile”, ha trovato di recente una insperata riscoperta nell’ultimo libro di Bill Emmott, ex direttore dell’“Economist” e navigato commentatore di importanti giornali e riviste internazionali.

La rivista è disponibile nelle edicole e nelle librerie delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.

Acquista la rivista

Abbonati alla rivista

Su iPad e Kindle