Un nuovo patto tra i cittadini e l'Europa


Sabato 15 dicembre
, ore 10, a Roma, presso Nazionale Spazio Eventi, in occasione dei suoi 20 anni la Fondazione Italianieuropei organizza il convegno "Un nuovo patto tra i cittadini e l’Europa".

Sinistra, c’è il risveglio? Italianieuropei 5-6/2018

Questo numero di Italianieuropei scommette sull’iniziale risveglio della sinistra, raffigurato anche dall’immagine di copertina con l’orso che esce dal letargo. Contribuiscono a questa analisi Vincenzo Visco, Francesca Re David, Lucrezia Fanti, Massimo Mucchetti, Stefano Fassina, Giulio Sapelli e un lungo scritto di Laura Pennacchi.

In questo numero

Questo numero di Italianieuropei scommette sull’iniziale risveglio della sinistra, raffigurato anche dall’immagine di copertina con l’orso che esce dal letargo. Contribuiscono a questa analisi Vincenzo Visco, Francesca Re David, Lucrezia Fanti, Massimo Mucchetti, Stefano Fassina, Giulio Sapelli e un lungo scritto di Laura Pennacchi.

Altro tema forte è il muro dell’Est che si è creato dopo la caduta del muro vero. Qui si parla dei paesi del Gruppo di Visegrad e del loro prendere la guida della svolta a destra delle ex colonie sovietiche. Gli autori dei saggi sono tutti giovani ricercatori. Due papi sono invece al centro dell’analisi successiva. C’è il racconto che Gianni Di Santo fa dell’attacco ad alzo zero contro Francesco, mentre Paolo Corsini parla del “suo” Paolo VI a poche settimane dalla canonizzazione.

Presentazione del volume "Ascesa e declino del bipolarismo in Italia"

Giovedì 22 novembre, dalle 11 alle 13, a Roma, presso l’Università LUISS Guido Carli, si terrà la presentazione del volume "Ascesa e declino del bipolarismo in Italia". Interverranno Giovanni Orsina, Michele Prospero, Gaetano Quagliariello e Massimo D’Alema. Modera Vera Capperucci.

Ascesa e declino del bipolarismo in Italia

Le elezioni del febbraio 2013 sono state uno spartiacque nell’evoluzione del sistema partitico e politico italiano, facendo emergere tratti che, pur con differenti pesi ed esiti, sono stati confermati dal voto del 4 marzo 2018. Si è affermato, dopo quella data, un assetto politico tripolare, che ha di fatto segnato la dissoluzione del vecchio impianto partitico e il superamento della fase del bipolarismo che, pur con molti limiti, aveva segnato il ventennio precedente.

Quale opposizione? 14 Risposte. Italianieuropei 4/2018

A mano a mano che nel governo si verificano scontri e soprattutto appare evidente l’inadeguatezza fino alla dannosità dell’esecutivo giallo-verde, cresce il bisogno di opposizione. Qualcosa sta cambiando. Sul caso dei migranti, successivo alla chiusura di questo numero, abbiamo registrato una scossa nella pubblica opinione.

Articoli del numero 4/2018

Del numero 4/2018 di Italianieuropei sono disponibili integralmente gli articoli di Donatella Di CesareMassimo PaolucciNichi VendolaHelena JaneczekMimmo GangemiMartino MazzonisMarco Omizzolo.

Acquista la rivista

Abbonati alla rivista

Su iPad e Kindle