Il valore della diversità: le cooperative di consumo

Di Enrico Migliavacca Lunedì 28 Marzo 2011 12:51 Stampa
Il valore della diversità: le cooperative di consumo Illustrazione: Maurizio Santucci

La diversità come motivo di orgoglio ma al tempo stesso causa di pregiudizi. Viaggiano su questo asse l’attualità e il futuro della cooperazione di consumatori nel nostro paese. Nate più di centocinquant’anni fa a Torino, le cooperative di consumo possono contare oggi su un fatturato considerevole e su una base sociale di oltre sette milioni e mezzo di persone. Impresa e associazione, valore e mercato.

 

La rivista è disponibile nelle edicole e nelle librerie delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.

Acquista la rivista

Abbonati alla rivista

Su iPad e Kindle