Anna Mahjar-Barducci

Anna Mahjar-Barducci

Anna Mahjar-Barducci è nata a Viareggio nel 1982. Giornalista e scrittrice italo-marocchina, ha compiuto i suoi studi in Tunisia e in Pakistan. Collabora con diverse testate mediorientali e vive tra Roma e Gerusalemme. È presidente dell’Associazione Arabi Democratici Liberali e autrice del libro
“Italo-Marocchina. Storie di immigrati marocchini in Europa” (2009), edito da Diabasis.

L’Italia, le seconde generazioni, l’Islam e l’Europa

Centocinquant’anni fa, grazie all’Unità d’Italia, si è assistito all’incontro di popolazioni regionali e comunali che fino ad allora non avevano mai interagito fra di loro. Il siciliano pertanto non capiva il dialetto del lombardo, così come il veneto non riusciva a comunicare con il lucano. Persino durante la Grande guerra, casi di fuoco amico furono dovuti anche all’incomprensione della lingua, che faceva pensare al soldato italiano che dall’altra parte ci fosse il nemico austriaco, invece che un proprio connazionale.
Acquista la rivista

Abbonati alla rivista

Su iPad e Kindle