Il “secondo welfare” in Italia: sfide e prospettive

Di Maurizio Ferrera e Franca Maino Lunedì 28 Marzo 2011 12:32 Stampa
Il “secondo welfare” in Italia: sfide e prospettive Illustrazione: Maurizio Santucci

In un contesto sociale che vede il progressivo e costante aumento della popolazione anziana o non autosufficiente, è necessario elaborare strategie di welfare alternative. Tra queste, la più auspicabile appare quella di affiancare al “primo” un “secondo welfare” non finanziato da risorse pubbliche: il dibattito, quanto mai attuale e stimolante, è in corso.

La rivista è disponibile nelle edicole e nelle librerie delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.

Acquista la rivista

Abbonati alla rivista

Su iPad e Kindle