Next Europe, next wave of emancipation

Di Italianieuropei Lunedì 04 Ottobre 2010 18:43 Stampa

Diresti mai che tutti sono uguali, ma una parte della società (gli uomini) è più uguale dell’altra (le donne)? O che è giusto che le donne guadagnino di meno? È proprio necessario avere più donne che uomini laureati, visto che spesso non scelgono una professione che produce reddito? Non sarebbe meglio se stessero semplicemente a casa? Cosa ne pensi dell’idea che se al mondo ci fossero più donne in politica, ci sarebbero anche meno conflitti? Cosa ha a che fare la lunghezza di una gonna con l’interpretazione della parola “no”? Sono argomenti più che discutibili, eppure non sono affatto rari.

La Foundation for European Progressive Studies ha lanciato un dibattito online per discutere di emancipazione femminile in Europa in occasione del centesimo anniversario della giornata internazionale della donna (8 marzo 2011). I risultati che emergeranno dal dibatto, insieme ai contributi di esperti in materia, saranno pubblicati alla fine di febbraio 2011 nel testo “Ten observations on gender emancipation”, che verrà presentato nel corso della conferenza “Next Europe, next wave of emancipation” (fine febbraio 2011).

Invitiamo quanti sono interessati a unirsi al dibattito online a visitare il sito della FEPS o la pagina dedicata su Facebook. Per ulteriori informazioni scarica l’invito della FEPS.

le Pubblicazioni


copertina_3_2018Del numero 3/2018 sono
disponibili integralmente:

Roberto Speranza
Alfredo D’Attorre
Daniele Marantelli
Aldo Giannuli
Fausto Durante
Ida Dominijanni.

ie_ipad_kindle2
ipad2_grande_sito
Leggi Italianieuropei anche sul tuo tablet. Scarica dall’Apple Store l’app per iPad o acquista su Amazon un numero in formato ebook per Kindle, pc e altri tablet. | Leggi tutto