La guerra in Siria, la guerra per la Siria. Le capitale arabe del Golfo contro Damasco

Di Massimiliano Trentin Mercoledì 03 Ottobre 2012 15:06 Stampa

Il conflitto in Siria è più di una guerra civile fra un regime repressivo e una frammentaria opposizione. Incastonato nel cuore del Medio Oriente, il paese è al centro di complessi equilibri regionali che interessano anche i paesi arabi del Golfo Persico. Arabia Saudita e Qatar in particolare hanno deciso di sostenere l’opposizione al governo di Bashar al-Assad nel tentativo di indirizzare la rivolta verso posizioni politiche e religiose a loro congeniali. Gli strumenti utilizzati per appoggiare i movimenti ribelli vanno dall’approvvigionamento di armi alla guerra di propaganda ingaggiata attraverso gli influenti network televisivi del Golfo.

La rivista è disponibile nelle edicole e nelle librerie delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.

Acquista la rivista

Abbonati alla rivista

Su iPad e Kindle