Innovazione e sviluppo industriale: limiti e opportunità per il sistema Italia

Di Marco Grazzi Martedì 02 Settembre 2014 16:04 Stampa

Il settore manifatturiero, nonostante la contrazione registrata negli ultimi anni, continua a essere essenziale per lo sviluppo economico di un paese. Alcuni aspetti critici, come la propensione all’esportazione, la produttività, la dimensione aziendale e l’innovazione tecnologica incidono profondamente sulla sua evoluzione. In particolare, in Italia l’alto numero di PMI rischia di influire negativamente su questo settore e sulla sua predisposizione a investire nella ricerca e nell’innovazione, soprattutto in quella radicale, che comporta cioè un vero e proprio cambiamento del paradigma tecnologico. L’Industrial Compact e Horizon 2020 rappresentano, da questo punto di vista, delle strategie positive che, se ben attuate e accompagnate da finanziamenti adeguati, potrebbero portare grandi vantaggi alle nostre imprese.

La rivista è disponibile nelle edicole delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.

Acquista la rivista

Abbonati alla rivista

Su iPad e Kindle