Cronache latinoamericane

Cile: una Nueva Mayoria per cambiare il paese

Il prossimo 15 dicembre due donne si contenderanno la presidenza di un Cile in forte crescita e trasformazione: Michelle Bachelet, già presidente del paese sudamericano (2006-2010) e candidata di un ampio fronte progressista che va dalla Democracia Cristiana al Partido Comunista, passando per i leader delle rivolte studentesche di due anni fa, e Evelyne Matthei, che si pone in continuità con il governo conservatore del presidente uscente.