Incontro con John Podesta

Di Redazione Lunedì 30 Agosto 2010 15:18 Stampa

Le prossime elezioni di mid-term negli Stati Uniti, il rischio che i Democratici perdano il controllo del Congresso, le ragioni del calo di consenso del presidente Obama, ma anche la complessa situazione politica italiana sono stati alcuni dei temi trattati nel corso di un seminario a porte chiuse che si è tenuto lo scorso 30 agosto presso la Fondazione Italianieuropei in occasione di una breve visita a Roma di John Podesta.

Ex Capo di Gabinetto del presidente Clinton, responsabile del programma di transizione Obama-Biden, John Podesta è presidente del Center for American Progress, il più autorevole think tank democratico americano. Al seminario dedicato allo stato delle politiche progressiste negli Stati Uniti e in Italia hanno partecipato, fra gli altri, Massimo D’Alema, Giuliano Amato, Piero Fassino, Matt Browne, Paolo Guerrieri, Lapo Pistelli, Silvio Fagiolo e Matteo Colaninno.

Vedi le foto del seminario

ie Online

di Fabio Atzeni e Sally Stoppa Libia, tra desideri e rischi per l’Italia
Malgrado gli sforzi per riconciliare le tante anime delle fazioni in gioco in Libia la strada per la formazione di…
di Giovanni Bastianelli Le sfide del digitale in ambito turistico
Quello turistico è stato tra i primi settori a recepire positivamente l’influenza e l’utilità della rete. Quali tendenze, applicazioni e…
di Romeo Orlandi Cina e Taiwan a Singapore. L’unità nella diaspora
La stretta di mano tra il presidente cinese Xi Jin Ping e quello di Taiwan Ma Ying-jeou segna una svolta…

le Pubblicazioni


copertina_3_2017_small
Agenda
Il caos delle post-verità,
gli anticorpi del sapere
Focus
Europa, uscire dallo stallo
a più velocità

Online articoli di Boldrini, Bodei, Dominijanni, D’Alema, Ferrara, Guerrieri, Bubbico.

ie_ipad_kindle2
ipad2_grande_sito
Leggi Italianieuropei anche sul tuo tablet. Scarica dall’Apple Store l’app per iPad o acquista su Amazon un numero in formato ebook per Kindle, pc e altri tablet. | Leggi tutto