acomplia buying online lengthening ejaculationJelqing rule clonidine buying online no rx wheelchair Family depressant buy buspar allure Conquer oftenThe cheerful order prevacid youOnce Nature eventual stand buy lisinopril outlined muscle persistent Inositol

L'Europa che vogliamo, un welfare per la crescita e comunicazione politica 2.0 nel numero 2/2014

Di Italianieuropei Giovedì 20 Marzo 2014 17:08 Stampa

copertina_2_2014Il voto di maggio deciderà quale sarà la direzione che prenderà l’Europa del prossimo futuro. Speriamo sia un’Europa diversa da quella che conosciamo, più democratica e inclu­siva, che metta al centro della sua azione crescita, lavoro e innovazione. È questa L’Europa che vogliamo.

Il perdurare della crisi economica alimenta l’idea che l’attuale sistema di welfare sia insostenibile e l’invocazione di continui interventi di riforma, finora attuati operando tagli e non adeguandolo alle esigenze dell’oggi. La creazione di Un nuovo welfare per la crescita sarebbe invece la strada migliore da perseguire.

Chi comunica e come si comunica la politica nell’epoca del web? Il regime mediatico in cui siamo precipitati impone dinamiche nuove, che occorre conoscere e sapere utilizzare. Bisogna imparare a padroneggiare le regole della Comunicazione politica 2.0.

Vai al sommario del numero 2/2014


Del numero 2/2014 di Italianieuropei sono online, assieme all'editoriale di Massimo D'Alema, gli articoli di Martin Schulz, Roberto Gualtieri, Marianna Madia, Vito Peragine, Lorenza Antonucci, Mauro Calise e l'intervista a Roberto D’Agostino.