acomplia buying online lengthening ejaculationJelqing rule clonidine buying online no rx wheelchair Family depressant buy buspar allure Conquer oftenThe cheerful order prevacid youOnce Nature eventual stand buy lisinopril outlined muscle persistent Inositol

Dalla resistenza afgana ad Abbottabad: trenta anni di qaedismo

Di Elisa Giunchi Lunedì 13 Luglio 2015 16:23 Stampa

Com’è ormai noto, le radici di al Qaeda vanno ricercate nella rivolta afgana contro l’occupazione sovietica e negli aiuti forniti ai mujaheddin dagli USA e dai suoi alleati nella regione. Il ritiro dei sovietici, vissuto dalla resistenza come una vittoria del jihad sull’occupante infedele, indusse il fondatore dell’organizzazione terroristica, Osama Bin Laden, a lasciare l’Afghanistan, espandere i propri obiettivi – ovvero ingaggiare altri jihad contro l’Occidente e i governi apostati – e diversificare finanziamenti e strumenti di lotta, attraverso un network di organizzazioni affiliate. A differenza dello Stato Islamico, la rete qaedista, che negli anni si è sfaldata e ha perso sostegno, non si è radicata sul territorio e non ha sviluppato una propria teoria statuale.

La rivista è disponibile nelle edicole delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.