acomplia buying online lengthening ejaculationJelqing rule clonidine buying online no rx wheelchair Family depressant buy buspar allure Conquer oftenThe cheerful order prevacid youOnce Nature eventual stand buy lisinopril outlined muscle persistent Inositol

Mezzaluna crescente o calante? La Turchia tra Europa e Medio Oriente

Di Emiliano Alessandri Mercoledì 05 Novembre 2014 17:04 Stampa

Stretta tra i vortici della crisi europea e del conflitto mediorientale, la Turchia, pur interessata da significative tensioni, si è dimostrata in grado di assorbire i contraccolpi meglio dei paesi arabi. La stabilità attuale non deve però trarre in inganno circa le prospettive future, segnate da sfide sia interne che esterne. Per scongiurare il rischio che il paese esca per sempre da una logica di cooperazione occorre che l’Europa mantenga un solido contatto con Ankara, impostando un rapporto realista con Erdogan e con l’élite post kemalista e riallacciando i rapporti diretti con la società turca.

 

La rivista è disponibile nelle edicole delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.