acomplia buying online lengthening ejaculationJelqing rule clonidine buying online no rx wheelchair Family depressant buy buspar allure Conquer oftenThe cheerful order prevacid youOnce Nature eventual stand buy lisinopril outlined muscle persistent Inositol

Alla ricerca della riforma perduta: il bicameralismo

Di Claudio Tucciarelli Lunedì 04 Novembre 2013 16:00 Stampa

La riforma del bicameralismo, finora soltanto annunciata, rappresenta uno degli assi portanti del rinnovamento delle istituzioni. Essa deve tuttavia tener conto di una pluralità di fattori, come la forma di Stato, la forma di governo, il sistema politico e il processo di integrazione europea, che da un lato la condizionano e dall’altro ne sono condizionati. Di tutti questi aspetti si è occupata la Commissione per le riforme costituzionali che si è pronunciata in favore del superamento dell’attuale bicameralismo paritario, suggerendo alcune modifiche relative a composizione e competenze delle due Camere. In attesa della riforma costituzionale, è possibile aggiornare il nostro bicameralismo adeguando prassi e regolamenti parlamentari?

 

 

La rivista è disponibile nelle edicole delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.