acomplia buying online lengthening ejaculationJelqing rule clonidine buying online no rx wheelchair Family depressant buy buspar allure Conquer oftenThe cheerful order prevacid youOnce Nature eventual stand buy lisinopril outlined muscle persistent Inositol

Ma è proprio vero che i cittadini odiano la politica?

Di Alfio Mastropaolo Martedì 12 Febbraio 2013 17:33 Stampa

Quella della disaffezione generalizzata nei confronti della politica è una leggenda di successo, che trova solo conferme contraddittorie
nelle evidenze empiriche. Figlia di una concezione della democrazia come mercato, in cui gli elettori giudicano il prodotto più conveniente, tale leggenda anzitutto contrasta con la scarsa attenzione che i cittadini mediamente dedicano alla politica. Sedotta dalla spettacolarità dei media, la politica odierna ha inoltre cessato di promuovere il coinvolgimento dei cittadini. Infine, non solo i media fanno spettacolo delle difficoltà della politica, ma la politica stessa le esalta, rinunciando tra l’altro a prospettare uno stato diverso e migliore del mondo. Come stupirsi se pure i cittadini ripetono la leggenda della loro disaffezione?



La rivista è disponibile nelle edicole e nelle librerie delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.