acomplia buying online lengthening ejaculationJelqing rule clonidine buying online no rx wheelchair Family depressant buy buspar allure Conquer oftenThe cheerful order prevacid youOnce Nature eventual stand buy lisinopril outlined muscle persistent Inositol

Respingere, coesistere o convivere?

Di Francesco Remotti Martedì 19 Luglio 2011 17:30 Stampa
Respingere, coesistere o convivere? Illustrazione: Serena Viola

Le recenti, tragiche vicende che hanno interessato i migranti provenienti dall’Africa ripropongono la questione del rapporto tra gruppi culturalmente diversi. Disinteresse, tolleranza, riconoscimento, rispetto: dalla semplice coesistenza a una consapevole convivenza, sono molteplici le sfumature che tale rapporto può assumere. Perché le moderne società non siano sopraffatte da una cieca e dannosa contrapposizione tra “noi” e “altri”, è fondamentale che si affermi una cultura della convivenza che non si limiti a tollerare o a ignorare le differenze, ma che le comprenda, le accetti, le valorizzi.

La rivista è disponibile nelle edicole e nelle librerie delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.