acomplia buying online lengthening ejaculationJelqing rule clonidine buying online no rx wheelchair Family depressant buy buspar allure Conquer oftenThe cheerful order prevacid youOnce Nature eventual stand buy lisinopril outlined muscle persistent Inositol
Marco Omizzolo

Marco Omizzolo

Marco Omizzolo è nato a Sezze (LT) nel 1975. Dottore di ricerca in Sociologia, è responsabile scientifico di In Migrazione e presidente del centro studi Tempi Moderni. Si occupa di studi sulle migrazioni e sulla criminalità organizzata. È autore di numerosi saggi sociologici, in particolare sul lavoro gravemente sfruttato in agricoltura dei lavoratori stranieri. Curatore, con Pina Sodano, di “Migranti e territori” (Ediesse, 2015) e di “Migranti e Diritti” (Simple Edizioni, 2017), è autore di “La quinta mafia” (RadiciFuture, 2016). Consulente Eurispes, collabora con l’Università Ca’ Foscari di Venezia ed è membro della Consulta nazionale legalità della CGIL.

Storie afone di sfruttamento lavorativo

Lavorare in provincia di Latina, a stretto contatto con lavoratori e lavoratrici considerati residuali nell’organizzazione sociale ed economica nazionale dal dibattito politico e culturale, significa fare esperienza diretta delle condizioni di vita e di lavoro di migliaia di persone, migranti e italiani, e di un sistema sovrastrutturale che pare tenere insieme settori dell’imprenditoria, rappresentanti politici e interessi economici diffusi, a volte di natura mafiosa.