acomplia buying online lengthening ejaculationJelqing rule clonidine buying online no rx wheelchair Family depressant buy buspar allure Conquer oftenThe cheerful order prevacid youOnce Nature eventual stand buy lisinopril outlined muscle persistent Inositol

I luoghi della cura: buone e cattive pratiche

Written by Peppe Dell'Acqua Thursday, 26 March 2009 13:43 Print
Nel contributo si descrivono i radicali cambiamen­ti istituzionali, culturali ed etici prodotti dalla rifor­ma, le aspettative radicate e consapevoli delle per­sone che vivono l’esperienza del disturbo menta­le, le esperienze locali e i sistemi di servizi regio­nali di provata efficacia. Si evidenziano le ragioni del rischio persistente di marginalizzazione, con­seguenza di risposte mancate e frammentarie e della distanza tra servizi e cittadini che in molte regioni rendono incerto l’accesso alle possibilità concrete di ripresa e di guarigione che ormai toc­cano un universo impensabile di persone.