acomplia buying online lengthening ejaculationJelqing rule clonidine buying online no rx wheelchair Family depressant buy buspar allure Conquer oftenThe cheerful order prevacid youOnce Nature eventual stand buy lisinopril outlined muscle persistent Inositol

Internet come bene comune: garantire il diritto di accesso

Written by Sergio Niger Monday, 13 July 2015 14:24 Print

L’uso di internet ha profondamente trasformato il nostro vivere sociale, la nostra visione del mondo e il nostro modo di fare politica, e oggi la rete costituisce un vero e proprio spazio pubblico dove l’utente definisce anche la sua dimensione di cittadino. Tuttavia, il concetto di cittadinanza digitale non può prescindere dal riconoscimento costituzionale del diritto di accesso alla rete e dalla definizione di internet come bene comune. È in questo senso che sembra attualmente indirizzato il dibattito nazionale e internazionale, tanto dottrinale quanto politico. La formulazione di adeguati principi costituzionali dovrà però tenere conto anche di come le diseguaglianze economichee sociali si ripercuotono sulle possibilità di accesso alla rete da parte degli utenti.

La rivista è disponibile nelle edicole delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.