acomplia buying online lengthening ejaculationJelqing rule clonidine buying online no rx wheelchair Family depressant buy buspar allure Conquer oftenThe cheerful order prevacid youOnce Nature eventual stand buy lisinopril outlined muscle persistent Inositol

L’Asia orientale tra Cina e USA: come cambiano gli equilibri

Written by Giovanni B. Andornino Tuesday, 17 March 2015 11:58 Print

Il Pacifico occidentale è il teatro dove più immediata è la sfida che il riemergere della potenza cinese porta all’attuale ordine internazionale. Insieme con la ridefinizione del rapporto con gli USA secondo una nuova formula di “relazioni tra grandi potenze”, al centro del calcolo strategico di Pechino si trova il vicinato oceanico della Cina, con le sue numerose controversie territoriali e le frequenti frizioni tra paesi rivieraschi. Il futuro dell’Asia orientale – e del mondo – dipenderà dalla capacità degli attori coinvolti di conciliare un sistema economicoregionale di cui la Cina è sempre più il baricentro con assetti di sicurezza ancora imperniati sull’egemonia militare americana.

La rivista è disponibile nelle edicole delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.