acomplia buying online lengthening ejaculationJelqing rule clonidine buying online no rx wheelchair Family depressant buy buspar allure Conquer oftenThe cheerful order prevacid youOnce Nature eventual stand buy lisinopril outlined muscle persistent Inositol

Le ragioni della crisi del Congress

Written by Ugo Papi Monday, 14 July 2014 16:29 Print

Il Partito del Congresso indiano, considerato fino a oggi il “partito della nazione” che, con la sua visione progressista e laica, ha permesso a un paese diviso da lingue, religioni ed etnie di darsi un’identità collettiva, non è mai stato così debole nella sua non breve storia politica. Alla luce della pesantissima sconfitta che ha subito la United Progressive Alliance nelle recenti elezioni per il rinnovo del Parlamento indiano, per il Congresso è giunto il momento di scegliere: rompere il cordone ombelicale che lo lega indissolubilmente alla dinastia dei Gandhi oppure affidarsi ancora una volta a un altro rampollo della “famiglia reale”.

La rivista è disponibile nelle edicole delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.

ie Online

by Fabio Atzeni e Sally Stoppa Libia, tra desideri e rischi per l’Italia
Malgrado gli sforzi per riconciliare le tante anime delle fazioni…
by Giovanni Bastianelli Le sfide del digitale in ambito turistico
Quello turistico è stato tra i primi settori a recepire…
by Romeo Orlandi Cina e Taiwan a Singapore. L’unità nella diaspora
La stretta di mano tra il presidente cinese Xi Jin…
by Fabio Veronica Forcella Outlet Italia
Nel 2014 l’Italia ha scalato le classifiche internazionali relative alla…