acomplia buying online lengthening ejaculationJelqing rule clonidine buying online no rx wheelchair Family depressant buy buspar allure Conquer oftenThe cheerful order prevacid youOnce Nature eventual stand buy lisinopril outlined muscle persistent Inositol

Dopo Lisbona. L'amaro risveglio dei Parlamenti nazionali

Written by Raffaello Matarazzo Monday, 14 January 2013 14:29 Print

Il Trattato di Lisbona ha introdotto una serie di misure che hanno rafforzato il ruolo dei Parlamenti nazionali negli affari europei, per quanto concerne sia il rapporto con le istituzioni comuni sia il controllo sui rispettivi governi. Smentendo quanti ritenevano che tali misure avrebbero ostacolato l’iter legislativo comunitario, finora le innovazioni di Lisbona sembrano aver avuto un impatto positivo nel rapporto fra Parlamenti nazionali, Commissione e Parlamento europeo, migliorando anche il coordinamento con i governi. Tuttavia, se la crisi dei debiti sovrani ha contribuito a dare impulso allo sviluppo di uno spazio pubblico europeo, molto rimane da fare per accrescere la politicizzazione dell’UE. Un ruolo determinante dovrà essere giocato dai partiti europei.

La rivista è disponibile nelle edicole e nelle librerie delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.

ie Online

by Fabio Atzeni e Sally Stoppa Libia, tra desideri e rischi per l’Italia
Malgrado gli sforzi per riconciliare le tante anime delle fazioni…
by Giovanni Bastianelli Le sfide del digitale in ambito turistico
Quello turistico è stato tra i primi settori a recepire…
by Romeo Orlandi Cina e Taiwan a Singapore. L’unità nella diaspora
La stretta di mano tra il presidente cinese Xi Jin…
by Fabio Veronica Forcella Outlet Italia
Nel 2014 l’Italia ha scalato le classifiche internazionali relative alla…