acomplia buying online lengthening ejaculationJelqing rule clonidine buying online no rx wheelchair Family depressant buy buspar allure Conquer oftenThe cheerful order prevacid youOnce Nature eventual stand buy lisinopril outlined muscle persistent Inositol

Tunisia: una rivoluzione senza bussola

Written by Rachid Khechana Wednesday, 03 October 2012 15:13 Print

A quasi due anni di distanza dalle rivolte che, proprio a partire dalla Tunisia, hanno dato inizio alla Primavera araba, il paese nordafricano attraversa una grave crisi istituzionale, che vede il partito di maggioranza relativa, Ennahda, operare al fine di conservare quanto più a lungo possibile il potere e impedire così il completamento del processo di transizione democratica. Tutto ciò in un contesto economico e sociale sempre più difficile, che spinge molti giovani tunisini a lasciare la patria e a cercare fortuna in Europa.

La rivista è disponibile nelle edicole e nelle librerie delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.

ie Online

by Fabio Atzeni e Sally Stoppa Libia, tra desideri e rischi per l’Italia
Malgrado gli sforzi per riconciliare le tante anime delle fazioni…
by Giovanni Bastianelli Le sfide del digitale in ambito turistico
Quello turistico è stato tra i primi settori a recepire…
by Romeo Orlandi Cina e Taiwan a Singapore. L’unità nella diaspora
La stretta di mano tra il presidente cinese Xi Jin…
by Fabio Veronica Forcella Outlet Italia
Nel 2014 l’Italia ha scalato le classifiche internazionali relative alla…