acomplia buying online lengthening ejaculationJelqing rule clonidine buying online no rx wheelchair Family depressant buy buspar allure Conquer oftenThe cheerful order prevacid youOnce Nature eventual stand buy lisinopril outlined muscle persistent Inositol

La Siria dopo Assad

Written by Mahmoud Munes Tomeh Thursday, 03 May 2012 15:49 Print

La Siria di Assad non è un paese laico nel senso che in Occidente si dà a questo termine, in quanto la religione è sempre stata usata a benefi cio del governo. Quanto accadrà all’indomani della fi ne del regime non è facilmente prevedibile: uno sviluppo in senso islamista è improbabile, ma le tensioni fra i diversi gruppi etnici, sociali e religiosi potrebbero sfociare in confl itto. Questa prospettiva è tutt’altro che ineludibile. In fondo, i siriani per secoli hanno dimostrato di saper convivere pacifi camente.

La rivista è disponibile nelle edicole e nelle librerie delle principali città, oppure è possibile sottoscrivere un abbonamento, qui tutte le informazioni.

ie Online

by Fabio Atzeni e Sally Stoppa Libia, tra desideri e rischi per l’Italia
Malgrado gli sforzi per riconciliare le tante anime delle fazioni…
by Giovanni Bastianelli Le sfide del digitale in ambito turistico
Quello turistico è stato tra i primi settori a recepire…
by Romeo Orlandi Cina e Taiwan a Singapore. L’unità nella diaspora
La stretta di mano tra il presidente cinese Xi Jin…
by Fabio Veronica Forcella Outlet Italia
Nel 2014 l’Italia ha scalato le classifiche internazionali relative alla…