Il sistema industriale e finanziario italiano nella sfida internazionale

Written by Redazione Friday, 01 December 2006 01:00 Print
Al di là della retorica sul declino, il sistema economico e finanziario italiano sta dando segni di ripresa e cambiamento. Il mondo bancario sta assistendo a importanti mutamenti che non riguardano solo nuovi fenomeni di aggregazione ma, più in generale, un riposizionamento nel settore dei servizi finanziari avanzati. Su questi temi la Fondazione Italianieuropei organizza un workshop che si terrà dal 1 al 3 dicembre a Sesto San Giovanni (MI), presso l’Hotel Villa Torretta (www.villatorretta.it), a cui parteciperanno esponenti del mondo finanziario e industriale, imprenditori, esperti, leader politici e amministratori.
Workshop Italianieuropei
Il sistema industriale e finanziario italiano nella sfida internazionale
Sesto S. Giovanni (MI), 1-3 dic. 2006
Al di là della retorica sul declino, il sistema economico e finanziario italiano sta dando segni di ripresa e cambiamento. Il mondo bancario sta assistendo a importanti mutamenti che non riguardano solo nuovi fenomeni di aggregazione ma, più in generale, un riposizionamento nel settore dei servizi finanziari avanzati. Tutto ciò si svolge in un contesto in cui il mercato globale continua a manifestare una dinamicità assai sostenuta e l’Europa nel suo complesso non sembra tenere il passo. Anche il sistema industriale è in movimento, non solo mostrando capacità di reazione da parte delle imprese che stanno già sui mercati internazionali, ma anche con l’affacciarsi di nuovi soggetti. Che questi eventi non riflettano solo un fenomeno ciclico lo dimostra anche il dibattito sulle forme di governance per soggetti rilevanti quali le imprese cooperative. E lo riflette anche il dibattito sulla politica industriale e su quale debba essere il ruolo dello Stato negli assets strategici. Si ripropone poi la domanda di cosa possa e debba fare l’Europa per meglio affrontare le sfide della globalizzazione.
Su questi temi la Fondazione Italianieuropei organizza un workshop che si terrà dal 1 al 3 dicembre a Sesto San Giovanni (MI), presso l’Hotel Villa Torretta (www.villatorretta.it), a cui parteciperanno esponenti del mondo finanziario e industriale, imprenditori, esperti, leader politici e amministratori.
PROGRAMMA
GIOVEDI’ 30 NOVEMBRE
Arrivo dei partecipanti
VENERDI’ 1 DICEMBRE
h. 10.00-13.30
Il sistema finanziario e bancario in Italia nel contesto internazionale
Coordina:
- Pier Carlo Padoan (direttore Fondazione Italianieuropei)
Introduce:
- Giovanni Ferri (Università di Bari)
- Alberto Foà (A.D. ANIMA SGR)
Intervengono:
- Stefano Battista (Partner Ernst&Young)
- Guido Cammarano (Presidente Assogestioni)
- Massimo Capuano (Amministratore delegato Borsa Italiana)
- Alessandro Cremona (Amministratore delegato Nomura Italia SIM)
- Marco Onado (Università L. Bocconi di Milano)
- Roberto Pinza (ViceMinistro dell’Economia)
- Edoardo Ugolini (Amministratore delegato Clessidra Alternative Investment SGR)
h. 13.30-15.00
Pranzo
h. 15.00-17.00
La proprietà e il governo delle banche
Coordina:
- Luigi A. Bianchi (Università L. Bocconi di Milano)
Introduce:
- Marcello Messori (Università Roma Tor Vergata)
- Francesco Vella (Università di Bologna)
Intervengono:
- Giuseppe Guzzetti (Presidente Fondazione Cariplo)
- Nicola Latorre (Senatore Ulivo)
- Roberto Mazzotta (Presidente Banca Popolare di Milano)
- Fabrizio Palenzona (Vicepresidente Unicredito)
- Bruno Tabacci (Deputato UDC)
- Vincenzo Visco (Viceministro dell’Economia)
h. 17.00-17.30
Coffee break
h. 17.30-19.30
Il futuro dei mercati finanziari e della Borsa
Coordina:
- Daniele Manca (Corriere della Sera)
Introduce:
- Alessandro Penati (Università Cattolica S.C. di Milano)
Intervengono:
- Alberto Albertini (Amministratore delegato Banca Albertini Syz & C.)
- Michele Calzolari (Presidente Assosim)
- Innocenzo Cipolletta (Presidente Ferrovie dello Stato)
- Michele Ventura (Deputato Ulivo)
Conclusioni:
- Tommaso Padoa Schioppa (Ministro dell’Economia)
h. 20.00
Cena
SABATO 2 DICEMBRE
h. 9.30-11.30
Cooperative e sviluppo economico. Efficienza e valori nel mercato
Coordina:
- Mattia Granata (Università di Milano)
Introduce:
- Alberto Zevi (Amministratore delegato Compagnia Finanziaria Industriale)
Intervengono:
- Mauro Agostini (Sottosegretario Commercio Estero)
- Luigi Marino (Presidente di Confcooperative)
- Giuliano Poletti (Presidente Legacoop)
- Giulio Sapelli (Università di Milano)
- Raffaello Vignali (Presidente Compagnia delle Opere)
h. 11.30-12.00
Coffee break

h. 12.00-13.30
Interessi nazionali e risposte europee - Tavola rotonda

Coordina:

- Paolo Garimberti (La Repubblica)

Intervengono:
- Giuliano Amato (Ministro dell’Interno e Presidente del Comitato scientifico della Fondazione Italianieuropei)
- Matteo Colaninno (Presidente Giovani Industriali)
- Piero Fassino (Segretario nazionale DS)
- Roger Liddle (Advisor alla Presidenza della Commissione europea)
- Filippo Penati (Presidente Provincia di Milano)
h. 13.30-14.30
Pranzo
h. 15.00-20.00
Il sistema industriale italiano nel contesto internazionale
Coordina:
- Massimo Mucchetti (Corriere della Sera)
Introduce:
- Paolo Guerrieri (Università La Sapienza)
Intervengono:
- Pierluigi Bersani (Ministro Sviluppo Economico)
- Pietro Ciucci (Presidente ANAS)
- Fulvio Conti (Amministratore delegato ENEL)
- Cesare De Piccoli (Viceministro Trasporti)
- Gian Maria Gros-Pietro (Presidente Autostrade)
- Pier Francesco Guarguaglini (Presidente e Amministratore delegato Finmeccanica)
- Andrea Guerra (Amministratore delegato Luxottica)
- Mauro Moretti (Amministratore delegato Ferrovie dello Stato)
- Stefano Parisi (Amministratore delegato Fastweb)
- Paolo Scaroni (Amministratore delegato ENI)
h. 20.30
Cena
DOMENICA 3 DICEMBRE
h. 10.00-13.30
Tavola Rotonda
Intervengono:
- Luca Cordero di Montezemolo (Presidente Confindustria)
- Massimo D’Alema (Ministro degli Esteri e Presidente della Fondazione Italianieuropei)
- Enrico Letta (Sottosegretario alla Presidenza del Consiglio)
- Alessandro Profumo (Amministratore delegato Unicredit)

Coordina:

- Ferruccio De Bortoli (Direttore Il Sole 24 Ore)

h. 13.30
Pranzo
ISCRIZIONI
Il numero dei partecipanti è limitato ad un massimo di 100.
La quota di iscrizione pari a 1.000 euro più IVA 20% comprende:
- iscrizione;
- materiale del workshop;
- vitto;
- alloggio presso l’Hotel Villa Torretta per le notti di giovedì 30 novembre, venerdì 1 e sabato 2 dicembre;
- servizio di collegamento con la stazione Centrale di Milano (giovedì 30 novembre pomeriggio dalla stazione in albergo e domenica 3 dopo pranzo dall’albergo alla stazione).
I posti sono limitati ad un massimo di 50.
La quota di iscrizione pari a 500 euro più IVA 20% comprende:
- iscrizione;
- materiale del workshop;
- pranzi e coffee break di venerdì 1, sabato 2 e domenica 3 dicembre.
I posti sono limitati ad un massimo di 50.
Per ogni altra informazione scrivere a: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it

ie Online

by Fabio Atzeni e Sally Stoppa Libia, tra desideri e rischi per l’Italia
Malgrado gli sforzi per riconciliare le tante anime delle fazioni in gioco in Libia la strada per la formazione di…
by Giovanni Bastianelli Le sfide del digitale in ambito turistico
Quello turistico è stato tra i primi settori a recepire positivamente l’influenza e l’utilità della rete. Quali tendenze, applicazioni e…
by Romeo Orlandi Cina e Taiwan a Singapore. L’unità nella diaspora
La stretta di mano tra il presidente cinese Xi Jin Ping e quello di Taiwan Ma Ying-jeou segna una svolta…

le Pubblicazioni


copertina_4_2016_small
Agenda
Nero d’Europa
Focus
Sviluppo sostenibile,
città maestra


Online articoli di Musella, Tarchi, Zanchini, Andreatta, Decaro, Trigilia, Lepore, Tomassi.

ie_ipad_kindle2
ipad2_grande_sito
Leggi Italianieuropei anche sul tuo tablet. Scarica dall’Apple Store l’app per iPad o acquista su Amazon un numero in formato ebook per Kindle, pc e altri tablet. | Leggi tutto