I progressisti e il futuro delle relazioni transatlantiche

Written by Redazione Wednesday, 30 June 2004 01:00 Print

Quali sfide comuni dovranno affrontare la sinistra europea e quella americana nei prossimi anni? Se Kerry fosse presidente degli Stati Uniti, quali sarebbero le cose da fare con l'aiuto della sinistra europea per ricomporre la frattura transatlantica e per uscire dalla crisi irachena? Un seminario riservato tra i consiglieri del candidato democratico John Kerry e i leader della sinistra europea.

 

I progressisti e il futuro delle relazioni transatlantiche
Un dialogo tra sinistra europea e sinistra statunitense?

La Fondazione Italianieuropei ha promosso in collaborazione con Policy Network un dialogo riservato tra alcuni consiglieri del candidato democratico John Kerry e alcune personalità della sinistra europea. L'obiettivo: definire quale potrebbe essere lo scenario di una possibile collaborazione tra la sinistra europea e la Casa Bianca nel caso di una vittoria dei Democratici alle elezioni di novembre.
Il 30 giugno 2004 la Fondazione Italianieuropei ha promosso, in collaborazione con Policy Network, un colloquio tra alcune personalità della sinistra italiana ed europea e un gruppo di intelllettuali progressisti statunitensi e di consiglieri del candidato democratico John F. Kerry.
L'obiettivo del seminario è stato l'avvio di una riflessione comune ai progressisti di entrambe le sponde dell'Atlantico sulle conseguenze che una vittoria democratica alle elezioni di novembre potrebbe avere sulle relazioni tra Europa e Stati Uniti. Quello che segue è un breve documento di sintesi della discussione predisposto dalla Fondazione Italianieuropei.

 

PARTECIPANTI:

STATI UNITI

Ronald D. Asmus - Senior Transatlantic Fellow, The German Marshall Fund of the United States

Tony Blinken - Minority Staff Director, Senate Foreign Relations Committee

Gregg Craig - Attorney at Law, Williams & Connolly LLP, and Senior Policy Advisor to Senator John Kerry`s campaign

John Ikenberry - Professor of Politics and International Affairs, Princeton University

Will Marshall - President, Progressive Policy Institute

Nicole Mlade - Senior National Security and International Policy Analyst, Center for American Progress

John Podesta - President, Center for American Progress

EUROPA

Urban Ahlin - Presidente della Commissione Affari Esteri del Parlamento svedese

Giuliano Amato - Presidente del Comitato Scientifico della Fondazione Italianieuropei

Matt Browne - Direttore di Policy Network

Massimo D'Alema - Presidente della Fondazione Italianieuropei

Patrick Diamond - Consigliere speciale del Primo ministro britannico Tony Blair

Piero Fassino - Segretario dei Semocratici di Sinistra

Olivier Ferrand - Direttore di A gauche en Europe

Antonio Guterres - Presidente dell`Internazionale socialista

Eric Joyce - Sottosegretario agli Affari esteri britannico

Roger Liddle - Consigliere speciale del Primo ministro britannico Tony Blair

Pierre Moscovici - Capo del dipartimento internazionale del Partito socialista francese

Alan Richard - Già ministro per la difesa francese

Andrea Romano - Direttore della Fondazione Italianieuropei

Francesco Rutelli - Presidente della Margherita

Dominique Strauss-Kahn - Presidente di A gauche en Europe

Il resoconto dei lavori è disponibile qui.


ie Online

by Fabio Atzeni e Sally Stoppa Libia, tra desideri e rischi per l’Italia
Malgrado gli sforzi per riconciliare le tante anime delle fazioni in gioco in Libia la strada per la formazione di…
by Giovanni Bastianelli Le sfide del digitale in ambito turistico
Quello turistico è stato tra i primi settori a recepire positivamente l’influenza e l’utilità della rete. Quali tendenze, applicazioni e…
by Romeo Orlandi Cina e Taiwan a Singapore. L’unità nella diaspora
La stretta di mano tra il presidente cinese Xi Jin Ping e quello di Taiwan Ma Ying-jeou segna una svolta…

le Pubblicazioni


copertina_4_2016_small
Agenda
Nero d’Europa
Focus
Sviluppo sostenibile,
città maestra


Online articoli di Musella, Tarchi, Zanchini, Andreatta, Decaro, Trigilia, Lepore, Tomassi.

ie_ipad_kindle2
ipad2_grande_sito
Leggi Italianieuropei anche sul tuo tablet. Scarica dall’Apple Store l’app per iPad o acquista su Amazon un numero in formato ebook per Kindle, pc e altri tablet. | Leggi tutto