Il territorio come capacità collettiva

Written by Italianieuropei Thursday, 09 October 2008 02:00 Print
Il territorio è l’integrazione esistenziale e funzionale di almeno due “sostanze”. Da un lato, il patrimonio ambientale, paesaggistico, economico e culturale di una data società e della comunità che essa esprime. Dall’altro, è un fattore costitutivo del capitale sociale di cui dispone l’insieme dei cittadini di una realtà geografica determinata. Esso è patrimonio collettivo da custodire e mettere in valore. Sulla base di quali presupposti culturali il territorio può davvero offrire ed esprimere nuova “capacità collettiva”?


Il territorio è l’integrazione esistenziale e funzionale di almeno due “sostanze”. Da un lato, il patrimonio ambientale, paesaggistico, economico e culturale di una data società e della comunità che essa esprime. Dall’altro, è un fattore costitutivo del capitale sociale di cui dispone l’insieme dei cittadini di una realtà geografica determinata. Esso è patrimonio collettivo da custodire e mettere in valore. Sulla base di quali presupposti culturali il territorio può davvero offrire ed esprimere nuova “capacità collettiva”? E’ attorno a questo interrogativo che intendiamo riflettere con l’aiuto di studiosi, amministratori, operatori, testimoni e protagonisti della vicenda politica e culturale, offrendo una pluralità di angolazioni culturali e disciplinari per sviluppare un dibattito che appare quanto mai urgente per l’insieme del nostro paese e per i dilemmi in cui ristagna la sua modernità.

PROGRAMMA



Giovedì 9 ottobre

9:30 – Saluti: Fabio Incatasciato, Sindaco di Fiesole,

10:00 Prolusione di Giuseppe Campos Venuti

10:30 - Le capacità dei territori per una cittadinanza attiva
Presiede: Fabio Incatasciato, Sindaco di Fiesole
Coordina: Valerio Caramassi, Editore di Greenreport
Relazione: Riccardo Conti , Assessore al Territorio della Regione Toscana
“Territori capaci. Le sfide generali del laboratorio toscano”

11:30 pausa caffé

Discutono:

Paolo Leon, Università degli Studi Roma Tre
Massimo Livi Bacci, Senatore
Michele Ventura, Ministro Attuazione del programma del Governo ombra
Roberto Cecchi, Direttore Generale Direzione per i beni architettonici, storico artistici ed etnoantropologici del Ministero dei Beni Culturali

13:00 pausa pranzo

15:00 - Territori capaci e dinamismo sociale
Presiede: Francesco Baldarelli, Segretario generale Fondazione Cloe
Coordina: Pippo Russo, Direttore Associazione “Romano Viviani”
Relazione: Roberto Cartocci, Università di Bologna, “Governo del territorio e capitale sociale”

Discutono:

Claudio Martini, Presidente Regione Toscana
Luigi Mazza, Politecnico di Milano
Pierluigi Sacco, Università IUAV di Venezia
Sandro Rogari, Università di Firenze

17:00 pausa caffé

17:30 - Tavola rotonda “Per la modernizzazione dell’Italia”
Coordina: Pietro Jozzelli, Direttore Repubblica Firenze

Discutono:

Altero Matteoli, Ministro Infrastrutture e Trasporti
Pierluigi Bersani, Ministro Economia e Finanze del Governo ombra
Federica Guidi, Presidente giovani imprenditori di Confindustria
Giuseppe Mussari, Presidente Fondazione Monte dei Paschi di Siena

 

Venerdì 10 ottobre

9:00 - Il territorio nei suoi paesaggi urbani e rurali. Proposte per una Riforma
Presiede: Marco Minniti, Presidente della Fondazione Cloe
Coordina: Erasmo D’Angelis, (Consigliere regionale PD Toscana)
Relazioni: Federico Oliva, Presidente INU “Il territorio: proposte per una riforma”; Patrizia Colletta, Fondazione Cloe, “La riforma necessaria”

Discutono:

Edoardo Zanchini, Legambiente
Amerigo Restucci, Università IUAV di Venezia
Maurizio Lupi, vicepresidente della Camera dei Deputati
Raffaella Mariani, Camera dei Deputati
Gaetano Fontana, Direttore ANCE

11:00 pausa caffé

11:30 Tavola rotonda “Territorio e buon governo”
Coordina: Massimo Morisi, Università di Firenze

Discutono:

Sergio Givone, Università di Firenze
Leonardo Domenici, Sindaco di Firenze
Andrea Manciulli, Segretario regionale toscano PD
Piero Marrazzo, Presidente Regione Lazio
Gianni Cuperlo, Camera dei Deputati
Paolo Feltrin, Università di Trieste
Gianni Pittella Parlamentare europeo

13:30 pausa pranzo

15:30 – “Il territorio come risorsa tra liberismo e riformismo”
Presiede: Andrea Peruzy, Direttore Fondazione Italianieuropei
Coordina: Franco De Felice, Rai Toscana
Relazione: Silvia Viviani, presidente INU-Sezione Toscana, “La concorrenza per il mercato nel governo del territorio”

Discutono:

Lorenzo Bellicini, Cresme
Alessio Gramolati, Cgil Toscana
Antonella Mansi, Presidente Confindustria Toscana
Alessandro Cosimi, Sindaco di Livorno, presidente ANCI Toscana
Gianvalerio Sanna, Assessore al Territorio della Regione Sardegna

17:30 pausa caffé

18:00 Tavola rotonda “Cultura, lavoro, impresa nel governo del territorio”
Modera: Marco Alfieri, Il sole 24 ore

Discutono:

Massimo D’Alema, Presidente Fondazione Italianieuropei
Edi Rama, Sindaco di Tirana
Raffaele Fitto, Ministro per i Rapporti con le Regioni
Aldo Schiavone, Direttore Istituto Italiano di Scienze Umane - SUM

 

Segreteria organizzativa:
ASSOCIAZIONE ROMANO VIVIANI
referente: Cecilia Pezza
Via dei Servi 49, 50122 Firenze (FI)
tel. 055 283219
e-mail: This e-mail address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it

 

ie Online

by Fabio Atzeni e Sally Stoppa Libia, tra desideri e rischi per l’Italia
Malgrado gli sforzi per riconciliare le tante anime delle fazioni in gioco in Libia la strada per la formazione di…
by Giovanni Bastianelli Le sfide del digitale in ambito turistico
Quello turistico è stato tra i primi settori a recepire positivamente l’influenza e l’utilità della rete. Quali tendenze, applicazioni e…
by Romeo Orlandi Cina e Taiwan a Singapore. L’unità nella diaspora
La stretta di mano tra il presidente cinese Xi Jin Ping e quello di Taiwan Ma Ying-jeou segna una svolta…

le Pubblicazioni


copertina_4_2016_small
Agenda
Nero d’Europa
Focus
Sviluppo sostenibile,
città maestra


Online articoli di Musella, Tarchi, Zanchini, Andreatta, Decaro, Trigilia, Lepore, Tomassi.

ie_ipad_kindle2
ipad2_grande_sito
Leggi Italianieuropei anche sul tuo tablet. Scarica dall’Apple Store l’app per iPad o acquista su Amazon un numero in formato ebook per Kindle, pc e altri tablet. | Leggi tutto