Post-Crisis Development Model

Written by Italianieuropei Tuesday, 10 January 2012 16:15 Print
Post-Crisis Development Model Foto: Chourka Glogowski

Lo scorso 25 novembre la Fondazione Italianieuropei ha organizzato, insieme alla Foundation for European Progressive Studies, all’Associazione Bruno Trentin e a SAMAK (Labour Nordic Collaboration Committee), il workshop “Post-Crisis Development Model” a margine della Convention del Partito Socialista Europeo, tenutasi a Bruxelles il 24 e 25 novembre.

 

Il workshop è stato un’occasione per osservare come i diversi paesi europei sono stati colpiti dalla crisi, quali sfide attendono gli Stati membri dell’Unione europea e quali i diversi modelli di sviluppo per una crescita giusta e sostenibile. All’iniziativa hanno preso parte: Claudio De Vincenti, Guglielmo Epifani, Joseph Muscat, Carin Jamtin, Raymond Johansen, Anne Demelenne e Signe Hansen.

 

Programma



Speakers:

- Anne Demelenne (Federation Generale du Travail de Belgique, FGTB)

- Claudio De Vincenti (Fondazione Italianieuropei)

- Guglielmo Epifani (Associazione Bruno Trentin)

- Carin Jamtin (SAMAK)

- Raymond Johansen (SAMAK)

- Joseph Muscat (Labour Party Malta)


Moderator: Signe Hansen (Economique Council of the Labour Movement, Denmark)

 

 

 


Foto: Chourka Glogowski

 

le Pubblicazioni


copertina_4_2017_small

Del numero 4/2017 sono
disponibili integralmente
gli articoli di:

Peppino Caldarola
Rosa Fioravante,
Marco Omizzolo,
Maurizio de Giovanni,
Alessandro De Angelis,
Domenico Cerabona,
Mario Del Pero.

ie_ipad_kindle2
ipad2_grande_sito
Leggi Italianieuropei anche sul tuo tablet. Scarica dall’Apple Store l’app per iPad o acquista su Amazon un numero in formato ebook per Kindle, pc e altri tablet. | Leggi tutto