acomplia buying online lengthening ejaculationJelqing rule clonidine buying online no rx wheelchair Family depressant buy buspar allure Conquer oftenThe cheerful order prevacid youOnce Nature eventual stand buy lisinopril outlined muscle persistent Inositol
image image image
ie Online Cosa va e cosa non va nell’Italicum bis Archiviate le coalizione preventive, c'è spazio per rilegittimare i partiti. M...
ie Online Climate change: USA e Cina sorpassano l’Europa Stati Uniti e Cina hanno sottoscritto, nel corso del summit dell’APEC tenutosi...
Rivista Crisi dei corpi intermedi, riforma PA, Medio Oriente e 25 anni dalla caduta del muro nel numero 6/2014 Sulle ragioni della crisi delle organizzazioni di rappresentanza ci eravamo so...
image
Cosa va e cosa non va nell’Italicum bis
image
Climate change: USA e Cina sorpassano l’Eur...
image
Crisi dei corpi intermedi, riforma PA, Medio ...
Convegni Mare Nostrum o di tutti? Italia e Unione europea alla prova dell’emergenza migranti

Venerdì 14 novembre, a Roma, si è tenuto il seminario "Mare Nostrum o di tutti? Italia e Unione europea alla prova dell’emergenza migranti" organizzato da Italianieuropei e dalla Friedrich-Ebert-Stiftung.


Convegni Una nuova politica industriale per i rifiuti. I documenti

Pubblichiamo qui gli interventi e le presentazioni di alcuni dei partecipanti all’iniziativa sul tema "Una nuova politica industriale per i rifiuti: da emergenza nazionale a risorsa" che si è tenuta a Roma lo scorso 11 novembre.


Convegni Una nuova politica industriale per i rifiuti: da emergenza nazionale a risorsa

Martedì 11 novembre, ore 15, a Roma, si terrà un'iniziativa sul tema "Una nuova politica industriale per i rifiuti: da emergenza nazionale a risorsa". Interverranno tra gli altri Gian Luca Galletti, Federica Guidi, Francesco Profumo, Carlo Tamburi, Tomaso Tommasi di Vignano.


ie Abroad Call to Europe

Martedì 4 e mercoledì 5 novembre si terrà a Bruxelles la quarta edizione della conferenza internazionale Call to Europe, che quest’anno avrà come tema Building Solidarity in Asylum Policy, ovvero la costruzione di una politica di asilo comune per i paesi europei.


Presentazioni Brasile al voto: Dilma vs Marina. Presentazione del n. 5/2014

Martedì 30 settembre, ore 18, a Milano, in occasione della pubblicazione del n. 5/2014 di “Italianieuropei”, si terrà l’incontro dal titolo “Brasile al voto: Dilma Vs Marina”, organizzato in collaborazione con l'ISPI. Interverranno Gilberto Bonalumi, Donato Di Santo, Paolo Magri, Antonella Mori, Carlo Calabrò, Paolo Manzo, Fabrizio Pellicelli.


Rivista Industria, Brasile e corpi intermedi nel numero 5/2014

Senza un’industria competitiva non è possibile alcuna ripresa economica. Su questo fronte, sia a livello europeo che nazionale, scontiamo l’assenza di una moderna e organica politica industriale che si ponga obiettivi di  medio-lungo periodo e che sappia rispondere alle sfide di una economia sempre più globalizzata.


Rivista Turismo, difesa, India e Russia nel numero 4/2014

Nonostante il suo incomparabile patrimonio storico-artistico metta l’Italia in cima ai desideri dei turisti internazionali, non sempre il nostro paese viene preferito rispetto ad altre destinazioni concorrenti. Affinché l’industria turistica italiana possa sostenere la competizione globale è necessario agire con decisione per innovare un settore di rilevanza strategica e con potenziali ricadute occupazionali estremamente rilevanti.


banner_ipad2
by Claudio Sardo Cosa va e cosa non va nell’Italicum bis

Archiviate le coalizione preventive, c'è spazio per rilegittimare i partiti. Ma lo si vuole fare davvero? Così le preferenze sono una beffa per gli elettori.

by Massimo Serafini Climate change: USA e Cina sorpassano l’Europa

Stati Uniti e Cina hanno sottoscritto, nel corso del summit dell’APEC tenutosi la scorsa settimana a Pechino, un accordo che impegna le due potenze a ridurre le emissioni di gas serra entro il 2025 (il 2030 per la Repubblica Popolare). Se l’intesa costituisce, pur con i suoi limiti, un’opportunità per la lotta al cambiamento climatico, essa sottolinea la perdita di egemonia dell’UE in questo campo cruciale.

by Clara Capelli Transizione democratica in Tunisia: una partita ancora aperta
Il risultato delle elezioni dello scorso 26 ottobre in Tunisia ha clamorosamente smentito gran parte delle previsioni: da un lato si è registrato il netto successo del partito Nidaa Tounes, principale alternativa politica alla compagine islamista, dall’altro tra gli elettori tunisini vi è stata una inattesa affluenza alle urne. Una lettura di questo esito elettorale esclusivamente legata alla contrapposizione tra Islam politico e laicità finirebbe per oscurare le altre importanti questioni che hanno dominato la politica tunisina nel corso del suo processo di transizione democratica.

Immagine abbonati alla rivista5 per mille

7.10.2014 Le nebbie della guerra asimmetrica by Mario Del Pero
Nelle intenzioni e negli auspici, quella lanciata da Obama contro l’ISIS doveva essere una guerra lunga, sì, ma anche relativamente semplice e indolore. Una guerra[…]
19.09.2014 Secessionisti e populisti. Asse anti-Ue by Massimo Adinolfi
Non vi è un unico anti-europeismo. Ma questo non vuol dire che i vari fronti non possano saldarsi, e mettere definitivamente in crisi l’Unione europea.[…]
18.09.2014 France and the European Union: there is no “exception française” by Ernst Stetter
The French Prime Minister Manuel Valls gave a speech this week on the general policies to implement in the country to overcome the crisis and[…]
11.09.2014 Guerre illimitate e (non) strategie by Mario Del Pero
Nel suo discorso al paese della notte scorsa, Barack Obama ha sottolineato la necessità di alzare la soglia dell’impegno contro lo stato islamico formatosi in[…]

ie Social

Feed RSSIscriviti alla newsletterTumblrLe foto su FlickrI video su YoutubeFacebook

le Pubblicazioni


copertina_italianieuropei_5_2014_small
Il caso italiano Rispondere alla crisi dei corpi intermedi
Agenda
PA: Sarà rivoluzione?
Focus
Medio Oriente in fiamme
Internazionale Venticinque anni
dopo il muro

Sono online articoli di D’Alema, Camusso, Orfini, Guerini, Madia, Melis, Siegman, Varsori.

ie_ipad_kindle2
ipad2_grande_sito
Leggi Italianieuropei anche sul tuo tablet. Scarica dall’Apple Store l’app per iPad o acquista su Amazon un numero in formato ebook per Kindle, pc e altri tablet. | Leggi tutto